Arc. Boeri indagato per sequestro Norcia

Anche l'architetto Stefano Boeri è indagato nel procedimento che ha portato al sequestro del centro polivalente di Norcia. Il suo nome compare infatti nell'avviso di garanzia notificato al sindaco Nicola Alemanno. Boeri è stato coinvolto come direttore dei lavori. A lui e al sindaco viene constata la violazione della normativa edilizia per la realizzazione del centro "in assenza del necessario permesso a costruire e dell'autorizzazione paesaggistica". Il centro è stato realizzato con i fondi Un aiuto subito terremoto centro Italia raccolti dal Corriere della sera e dal Tg di La7. Il sequestro preventivo è stato disposto dal gip di Spoleto su richiesta della procura. Nel provvedimento si sostiene che il centro è stato costruito un'area sottoposta a tutela paesaggistica in quanto all'interno del Parco dei monti Sibillini e sito d'interesse comunitario. Viene poi contestato, come per la struttura di Ancarano, la deroga alla normativa per la gestione dell'emergenza post terremoto.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. UmbriaNotizieWeb
  2. UmbriaNotizieWeb
  3. Umbria Cronaca
  4. RGU Notizie.it
  5. Umbria Domani

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Trevi

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...